Ultima modifica: 13 Febbraio 2020
IIS Piero Martinetti > Articoli > News > Alla scoperta di un’insolita Torino: visita alle carceri Nuove per lo Scientifico.

Alla scoperta di un’insolita Torino: visita alle carceri Nuove per lo Scientifico.

Il 12 Febbraio le classi 1E e 1M del Liceo Scientifico di Ordinamento del Martinetti di Caluso si sono recate a Torino, accompagnate dalle professoresse Biginelli e Ferraris e dal professor Gnavi, per partecipare ad un laboratorio di Italiano presso l’Accademia delle Scienze e visitare il Museo delle Carceri “Le Nuove”.

Nella splendida cornice della “sala dei Mappamondi” i ragazzi hanno ascoltato l’intervento della dottoressa Elena Borgi, responsabile dell’archivio della Biblioteca dell’Accademia, che ha illustrato la storia dell’istituzione e condotto i ragazzi alla scoperta di testi antichi, (l’Accademia nei suoi sette piani, ne custodisce più di 300.000), manufatti ed incunaboli risalenti al Quattrocento e al Cinquecento, veri  tesori del patrimonio letterario italiano e torinese. Oltre allo splendido palazzo che ospita l’Accademia, grazie alla sapiente guida del prof. Gnavi, i ragazzi hanno potuto scoprire altri gioielli dell’architettura torinesi.

La seconda parte della giornata è stata dedicata a tutt’altro scenario: il Museo delle ex carceri “Le Nuove”. Guidati dai volontari dell’associazione “Nessun uomo è un’isola” si è entrati in un mondo a parte, scoprendo la storia di una struttura creata per sorvegliare e punire, che negli anni ha visto soffrire prigionieri politici, partigiani, giovani idealisti, donne e bambini innocenti, poi deportati  nei lager, o giustiziati a Torino.

La visita è stata particolarmente toccante. L’emozione più intensa è stata quella di percorrere, in un silenzio quasi religioso, il braccio della morte, nei seminterrati del carcere, leggendo all’interno delle minuscole celle alcuni passi delle lettere d’addio a famigliari ed amici.

Biginelli G., Ferraris M.

Lascia un commento