04/2019 - Martinetti News - Liceo Piero Martinetti Caluso

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il 25 aprile al Martinetti e la mostra “Resistenza dal vero”: il coraggio della lotta per la libertà

Pubblicato da Sara Savoia in Eventi · 27/4/2019 10:20:00


Come ogni anno l’I.I.S. Martinetti di Caluso celebra la ricorrenza della Festa della Liberazione con una serie di iniziative rivolte ai propri studenti e con lo sguardo attento alla storia locale, la cui memoria deve essere trasmessa e rinnovata dalle nuove generazioni.
Sabato 27 aprile l’istituto, con il patrocinio e il contributo dell’ANPI, ha inaugurato la mostra storica sull’antifascismo e sulla Liberazione intitolata “Resistenza, dal vero – Dalla storia alla memoria e dalla memoria alla storia”. Il lavoro di ricerca e allestimento, che ha richiesto diversi mesi per la raccolta e la sistemazione del materiale documentale e fotografico, è stato curato dagli insegnanti Marilena Pedrotti, Sergio Pomesano, Mara Angela Suragna, Marisol Dellamula, Francesca Lapolla, Daniela Neirotti e Sara Savoia, con il contributo dei propri studenti. La mostra, al cui finanziamento ha contribuito il Sindacato Pensionati Italiani (Spi) della Cgil, sarà gratuitamente visitabile presso il Martinetti fino al 10 maggio.
Prima della visita all’allestimento, gli studenti hanno partecipato a un incontro formativo e commemorativo, aperto dal discorso del Preside del Martinetti Giorgio Pidello: “La libertà è come l’aria, quando manca ci manca la vita. La Resistenza ci insegna a difenderla, e lo dobbiamo fare esprimendoci come cittadini, tramite l’esercizio del nostro diritto di voto a livello locale e globale. Affidiamo ai giovani il mondo del futuro, affinché lo difendano e lo migliorino attraverso la loro creatività ed energia”.
È seguita la proiezione del documentario realizzato da Ilario Blanchietti che, per mezzo dei racconti di partigiani di Orio e Barone, persegue l'obiettivo di ricostruire la storia locale della guerra attraverso la potenza della testimonianza diretta, che permette di guardare negli occhi chi parla. Si tratta di persone che a quei tempi avevano l'età degli studenti e che si sono trovate a dover scegliere, appena adolescenti, da che parte combattere o di aspettare che qualcun altro decidesse per loro le sorti delle loro famiglie. Molti, con enorme coraggio, hanno scelto la lotta per la libertà: è dunque doveroso oggi difendere una democrazia tanto faticosamente e dolorosamente conquistata.
Presenti all’incontro anche Vitale Salvetti, partigiano dell’ex Brigata Garibaldi, e suo figlio Carlo Salvetti, entrambi rappresentanti dell’Anpi Caluso. Carlo Salvetti ha illustrato l'esperienza del padre, partigiano nella Divisione Vallorco: l'impegno e il grande sacrificio di pochi ha garantito la Costituzione della Repubblica italiana.
Il testimone Boggetto Sergio ha riportato le memorie di suo padre, che scappò con i partigiani sulle montagne della Valle di Lanzo arruolandosi nell’80ma brigata Garibaldi, rubando armi a nazifascisti per difendere la libertà.
Di pari valore la testimonianza di Poggi Glauco, 93 anni, cha ha precisato come le lotte partigiane in città fossero difficili quanto quelle di montagna, con uomini e donne costretti a camminare vicino ai cadaveri per andare a lavorare. Lui personalmente rischiò la vita per aver avvisato un amico che le Brigate Nere avevano intenzione di fucilarlo: “La storia ha delle sincopi che fanno ancora soffrire chi le ha vissute e le ricorda”.
Il prezioso insegnamento che questi uomini coraggiosi lasciano ai nostri ragazzi risiede nella dignità e nel coraggio della loro lotta, mossa dagli ideali di democrazia e giustizia che hanno saputo difendere nonostante la loro giovane, spesso giovanissima età dell’epoca, nonostante il rischio di perdere quella vita acerba che ancora dovevano iniziare a vivere e che volevano vivere in un Paese libero. Quello stesso Paese libero che i giovani hanno il diritto e il dovere di conservare tale.













Attività sul ghiaccio: studenti dello Sportivo a lezione di pattinaggio e hockey.

Pubblicato da Cristiana Romanutti in Offerta Formativa · 18/4/2019 10:18:00

Continua il progetto di scambio tra il Martinetti e le scuole italiane in Istria

Pubblicato da Silvia De Castro in Progetti · 15/4/2019 20:03:00

Wonderful losers di Arunas Matelis: proiezione in anteprima al Martinetti

Pubblicato da Cristiana Romanutti in Eventi · 15/4/2019 20:01:00

Il Martinetti al Lingotto per rappresentare la cultura latina!

Pubblicato da Serenella Quarello in Eventi · 13/4/2019 20:27:00

Sport invernali per i ragazzi dello Sportivo: lezioni di sci e snowboard

Pubblicato da Cristiana Romanutti in Progetti · 13/4/2019 20:26:00
Torna ai contenuti | Torna al menu